Allevamento Milanesi Oscar
Allevamento Oscar La nostra storia - Allevamento Milanesi Oscar Le razze - Allevamento Milanesi Oscar I cuccioli - Allevamento Milanesi Oscar Dove siamo - Allevamento Milanesi Oscar Contatti - Allevamento Milanesi Oscar

LE NOSTRE RAZZE:

» Barbone Toy
» Barbone Nano
» Volpino italiano
» Maltese
» Setter Irlandese

Maltese

Origine: Italia.

Classificazione F.C.I.: Gruppo 9 - cani da compagnia.

Il cane Maltese non è originario dell'isola di Malta, ma dei paesi del centro del Mediterraneo; alcuni pensano derivi dalla provincia di Melita che si trova in Sicilia. In origine erano utilizzati dall'uomo per cacciare via i piccoli roditori dai magazzini e dalle navi mercantili. Furono proprio i commerci nel Mediterraneo che avvantaggiarono la loro diffusione. Alcuni studiosi ritengono che sia il progenitore del gruppo di cani chiamato Bichons; secondo altri sarebbe invece il frutto dell'incrocio tra il Barbone nano e l'Epagneul nano. E' stato il cane del governatore romano dell'isola di Malta, Publio. Si dice che ebbe grande popolarità anche nella Roma imperiale. E' stato anche la razza prediletta di moltissimi personaggi storici tra cui perfino Giuseppe Verdi e tanti altri.

MORFOLOGIA
Caratterizzato dalla tipica andatura "rotolante" ha tronco lungo e testa robusta, tutta coperta di lunghi peli, con tartufo nero. Gli occhi sono piuttosto grandi, ovali, di colore marrone scuro con bordi delle palpebre neri. Le orecchie, piuttosto lunghe, con attaccatura bassa, pendono vicino alla testa e sono abbondantemente frangiate. Il pelo è molto lungo, diritto e setoso, pesante, senza riccioli, di colore bianco candido; deve raggiungere e possibilmente superare l'altezza al garrese, toccando terra, in modo che il cane sotto il suo lungo mantello non sembri camminare, ma piuttosto rotolare. La coda, ricca di pelo lungo, forma una piuma portata arricciata sul dorso.


CARATTERE
Canino molto intelligente e vivace. Si affeziona in modo sorprendente al padrone e cerca sempre di essergli vicino. La sua lealtà e ubbidienza, verso la persona che lui ha scelto come padrone, sono indiscutibili. E' anche sempre vigile ed attento, capace di avvertire anche il minimo rumore. Possiede anche, tra le altre cose, una magnifica capacità di apprendimento.


CURE È un cane longevo. Il mantello richiede toelettatura e spazzolatura regolari. Il suo pelo non subisce la muta primaverile e autunnale, perciò il mantello si presenta sempre ricchissimo.

AMBIENTE DI VITA
È un cane da appartamento, silenzioso perché capace di discernere quando è il caso di segnalare una presenza indesiderata.


STANDARD
Altezza:

  • maschi da 21 cm a 25 cm
  • femmine da 20 cm a 23 cm

Peso: dai 3 kg ai 4 kg
Tronco: la sua lunghezza supera del 38% l'altezza al garrese. Il garrese è leggermente elevato e la groppa è molto lunga e larga.
Testa e muso: lunghezza pari ai 6/11 dell'altezza al garrese ed è abbastanza larga. Il cranio è di lunghezza leggermente superiore al muso e le pareti laterali sono convesse. Le facce laterali del muso sono parallele. La canna nasale è rettilinea.
Tartufo: voluminoso e sulla stessa linea della canna nasale.
Denti: con chiusura a forbice. Devono essere completi nel numero e nello sviluppo.
Collo: con profilo superiore arcuato. La lunghezza è all'incirca la metà dell'altezza al garrese.
Pelle: ben aderente in tutto il corpo e pigmentata da chiazze scure.
Arti: ben in appiombo e ben solidi. Di forte ossatura visti nell'insieme.
Spalla: lunga 1/3 dell'altezza al garrese e con un'inclinazione di 60-65 gradi sul piano orizzontale.
Muscolatura: soda e buono sviluppo.
Linea superiore: rettilinea fino alla coda.
Coda: inserita sulla linea della groppa, grossa alla radice. Lunga circa il 60% dell'altezza al garrese. Forma un'unica grande curva. E' tollerata portata ricurva su un lato del tronco.
Proporzioni: lunghezza tronco circa il 38% dell'altezza del cane; lunghezza totale della testa pari ai 6/11 dell'altezza al garrese.
Pelo: con tessitura setacea, con eccellente densità e lucentezza. E' lunghissimo in tutto il corpo. E' uno degli aspetti che rende unica questa razza.
Colori ammessi: bianco uniforme. Tollerate alcune sfumature, ma non desiderate.
Difetti più ricorrenti: misure fuori standard, canna nasale montonina, prognatismo, divergenza degli assi cranio-facciali, convergenza degli assi cranio-facciali, enognatismo, occhio gazzuolo, anurismo, pelo ricciuto, pelo con macchie evidenti, colore diverso dal bianco, monorchidismo e criptorchidismo.
 


I PIÙ RICERCATI

Cuccioli di Volpino Italiano con pedigree

Cuccioli di Volpino Italiano con pedigree

Cucciolata di Volpino Italiano nati a novembre
Cuccioli di Setter Irlandese Rosso

Cuccioli di Setter Irlandese Rosso

Cucciolata di Setter Irlandese Rosso nata a gennaio

CERTIFICAZIONI E SPONSOR

enci fci
mangime-monge
MILANESI OSCAR ©2019  - Via G. Bentini, 26 - 47122 Forlì (FC) - Cell. 0039 348 7766924 - C.F. MLNSCR70M24D705M - P. IVA 03712520406

Valid XHTML 1.0 Transitional